Visit Page
Salta al contenuto

Gubbio, visitare in un giorno la città dei matti

Gubbio, cittadina in provincia di Perugia, è un bellissimo borgo medievale. Io mi sono innamorata di lei al primo sguardo: è bellissimo passeggiare tra i suoi vicoli con gli edifici in pietra a vista, che ti fanno tornare indietro nel tempo, ed è straordinario affacciarsi ai suoi balconi godendo del panorama sui colli che la circondano.

In questa piccola guida vorrei consigliarti cosa fare e cosa vedere se hai una giornata da trascorrere a Gubbio.

 

IL TEATRO ROMANO E L’ANTIQUARIUM A GUBBIO

Il Teatro Romano risale al I secolo a.C. ed è costruito in blocchi di pietra calcarea. Si dice che in origine avesse una capienza di 7.000 spettatori: oggi sono rimaste alcune rovine ed il monumento è stato in gran parte restaurato. Durante la stagione estiva ospita alcuni spettacoli classici.

Teatro Romano Gubbio

Teatro Romano Gubbio

L’Antiquarium, invece, è un tipico fabbricato rurale. Al suo interno si trovano i mosaici appartenenti ad una domus romana, rinvenuti durante i lavori.

Il Teatro Romano e l’Antiquarium si trovano in Via del Teatro Romano. Gli orari di apertura sono da aprile a ottobre dalle 10 alle 19.30 e da novembre a marzo dalle 9 alle 18.30. Le tariffe sono di 3 euro per il biglietto intero e di 1, 50 euro per quello ridotto (ingresso gratuito la prima domenica del mese). Per maggiori informazioni clicca qui.

Da qui prendi Via Matteotti, gira a sinistra su Piazza 40 Martiri, prosegui si Via Piccardi, svolta a sinistra su Via Baldassini fino a Largo del Bargello.

 

LA FONTANA DEI MATTI E LA PATENTE DA MATTO A GUBBIO

Gubbio viene definita la città dei matti a causa dell’imprevedibilità dei suoi abitanti, gli eugubini. Per prendere la patente da Matto occorre fare 3 giri intorno alla Fontana del Bargello, detta anche Fontana dei Matti.

Fontana del Bargello o dei Matti Gubbio

Fontana del Bargello o dei Matti Gubbio

In seguito, puoi acquistare la tua patente ricordo con il tuo nome e cognome nel negozio proprio lì accanto alla fontana, al costo di 3,5o euro.

Patente da matto Gubbio

La Fontana del Bargello si trova in Largo del Bargello.

Prendi poi Via dei Consoli e prosegui fino a Piazza Grande.

Gubbio

 

IL PALAZZO DEI CONSOLI E PIAZZA GRANDE A GUBBIO

Piazza Grande è davvero meravigliosa, non riuscivo a smettere di scattare foto al bellissimo Palazzo dei Consoli con uno splendido cielo azzurro a fargli da sfondo.

Palazzo dei Consoli Piazza Grande Gubbio

Essa è un enorme ed estremamente affascinante balcone sull’Umbria, uno dei posti che mi hanno lasciata davvero incantata.

Vista Piazza Grande Gubbio

Il Palazzo dei Consoli, antico palazzo di Governo, ospita oggi il Museo e la Pinacoteca Comunale. L’edificio, in stile gotico, è alto 60 metri e domina la città. Consiglio la visita al suo interno, dove sono custodite le importantissime Tavole Eugubine.

Museo e Pinacoteca Comunale Palazzo dei Consoli Gubbio

Durante la visita si può accedere alla loggia panoramica, dalla quale si ha un’incredibile vista su Piazza Grande e sulla città.

Vista Loggia Panoramica Palazzo dei Consoli Gubbio

Il Palazzo dei Consoli si trova in Piazza Grande a Gubbio. Per maggiori informazioni su tariffe ed orari di apertura clicca qui.

Di fronte al Palazzo dei Consoli si trova il Palazzo del Podestà, oggi utilizzato come residenza comunale.

Vista dalla Loggia Panoramica del Palazzo dei Consoli Gubbio

Se ti va, da Via XX Settembre puoi girare a sinistra e raggiungere il Duomo e il Palazzo Ducale. La strada è tutta in salita, ma da Via XX Settembre (nei pressi di Piazza Grande) puoi prendere un ascensore gratuito che arriva fino a questi luoghi.

Gubbio

Gubbio

 

UN GIRO SULLA FUNIVIA DEL COLLE ELETTO FINO ALLA BASILICA DI SANT’UBALDO A GUBBIO

Tornando su Via XX Settembre e proseguendo sempre dritto (in direzione opposta rispetto a Piazza Grande) si arriva alla stazione della Funivia del Colle Eletto, il colle nel quale durante il periodo natalizio viene creato l’albero di Natale più alto del mondo. La funivia è composta da cestelli appesi ad un nastro che danno una bella scarica di adrenalina: bisogna salire al volo e possono trasportare al massimo due persone.

La corsa dura 6 minuti, si passa da 532 a 803 metri di altezza e permette di raggiungere la Basilica di Sant’Ubaldo, il patrono della città, all’interno della quale vengono custoditi i Tre Ceri (la Festa dei Ceri si tiene il 15 maggio di ogni anno).

Basilica di Sant'Ubaldo Gubbio

Funivia del Colle Eletto Gubbio

La Funivia del Colle Eletto si trova in Via San Girolamo. Per consultare gli orari di apertura clicca qui. Ha un costo di 4 euro per la sola andata (si può tornare a piedi) oppure di 6 euro a/r. Io ti consiglio di utilizzarla anche per il ritorno perché la discesa è la più spettacolare.

Funivia del Colle Eletto Gubbio

La Basilica di Sant’Ubaldo si trova in Via Monte Ingino, 5 e  ha l’ingresso gratuito. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

Torna ora su Via XX Settembre e svolta a sinistra su Via della Repubblica fino a Piazza San Giovanni.

 

LA CHIESA DI SAN GIOVANNI A GUBBIO

La Chiesa di San Giovanni, costruita a partire dal XII secolo, è divenuta famosa grazie alla serie televisiva Don Matteo con Terrence Hill. Mi è piaciuta tantissimo ed è in una posizione strategica per ammirare i principali monumenti di Gubbio da un’altra prospettiva.

Chiesa di San Giovanni Gubbio

La Chiesa di San Giovanni si trova in Piazza San Giovanni.

Se hai tempo, ti consiglio di fermarti anche la sera per ammirare Gubbio illuminata, che secondo me è veramente suggestiva e merita di essere vista.

Palazzo dei Consoli Piazza Grande Gubbio

Chiesa di San Giovanni Gubbio

 

DOVE DORMIRE A GUBBIO: RESIDENZA LE LOGGE

Ho soggiornato a Gubbio durante la mia #Umbriaontheroad, ovvero 5 giorni alla scoperta del cuore verde d’Italia. La mia scelta è ricaduta sulla Residenza Le Logge, che si trova in pieno centro storico all’interno di un caratteristico edificio in pietra perfettamente integrato nel contesto in cui si trova.

Residenza Le Logge Gubbio vista dalla camera

 

La nostra camera, la Stanza della Filatura, era arredata con mobili d’epoca, aveva una finestra che si affacciava su uno splendido vicolo, un bollitore con the e tisane e il wifi gratuito. Io ho prenotato tramite Booking una matrimoniale per 65 euro in totale con colazione compresa e ne sono stata veramente molto soddisfatta, la consiglierei sicuramente.

Residenza Le Logge Gubbio

Merita una menzione la colazione, servita nel giardino privato e composta da prodotti freschissimi.

Residenza Le Logge Gubbio

Residenza Le Logge Gubbio

La Residenza Le Logge si trova in Via Piccardi, 7. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

 

DOVE MANGIARE A GUBBIO

L’Umbria è una delle regioni italiane che preferisco dal punto di vista culinario, in quanto si sposa alla perfezione con i miei gusti. Ti voglio suggerire due posticini tipici, uno più semplice per il pranzo e uno più ricercato per la cena.

La Cresceria

La Crescia è una tipologia di pane tipico di queste zone, che viene farcito con salumi e formaggi. Io e il mio fidanzato ci siamo fermati a La Cresceria per il pranzo e siamo rimasti soddisfatti: entrambi l’abbiamo assaggiata con crudo e mozzarella e devo dire che era veramente sublime. Il prezzo totale è stato di 12 euro per due cresce, una bottiglietta d’acqua e una bibita in lattina.

La Cresceria Gubbio

La Cresceria si trova in Corso Cavour, 23.

Ristorante Alla Balestra

Il Ristorante Alla Balestra è un locale tipico in cui siamo stati per cena: l’ho trovato bellissimo e affascinante, in quanto è dotato di una suggestiva terrazza che permette di mangiare ammirando i tetti di Gubbio al tramonto.

Ristorante Alla Balestra Gubbio

Noi abbiamo preso un antipasto Balestra, degli umbricelli alla norcina con tartufo, dei garganelli agli asparagi e gamberi, due dolci, due bottiglie di acqua e una bibita in lattina per un totale di 49 euro. Consigliatissimo.

Ristorante Alla Balestra Gubbio Antipasto Balestra

Ristorante Alla Balestra Gubbio Umbricelli alla norcina con tartufo

Ristorante Alla Balestra Gubbio Garganelli con asparagi e gamberi

Il Ristorante Alla Balestra si trova in Via della Repubblica, 41. Per consultare il menù clicca qui.

 

Qui sotto ti lascio una mappa con l’itinerario che tocca tutti i luoghi di interesse citati in questo post.

 

COME ARRIVARE A GUBBIO, DOVE PARCHEGGIARE E ALTRE INFORMAZIONI UTILI

  • Se arrivi in treno: la stazione più vicina è quella di Fossato di Vico/Gubbio (a 18 km da Gubbio, collegata dal bus linea E052) o quella di Perugia/Fontivegge (a 40 km da Gubbio, collegata dal bus linea E001).
  • Se arrivi in auto: ti consiglio la parcheggiare nell’area di sosta gratuita nei pressi del Teatro Romano.
  • Gubbio è dotata di due ascensori gratuiti, per maggiori informazioni clicca qui.
  • Se vuoi avere una mappa di Gubbio, clicca qui.

 

Gubbio è una cittadina veramente incantevole, sono sicura che nemmeno tu resisterai al suo fascino.

 

 

 

 

 

Commenti

  1. Mari Mari

    La Cresceria <3 <3

  2. Che bella Gubbio, noi siamo arrivati in un momento in cui pioveva a dirotto ma poi le nuvole hanno lasciato spazio ad un sole magnifico ed abbiamo scoperto la città con grande piacere! Purtroppo la Cresceria era chiusa! 🙁

    • Sono contenta che anche voi siate riusciti a vedere Gubbio con il sole 🙂 Che peccato per La Cresceria, vorrà dire che questo sarà un valido motivo per tornarci 🙂

  3. Stefano Stefano

    Abbiamo Trovato il tuo blog per caso, la sera prima di partire per Gubbio, ci ha colpito per la bellezza delle foto e lo stile di viaggio, simile al nostro. E’ stato bello lasciarci trasportare dalle tue info, cultual/enogastronomiche!
    Ciao e grazie!
    Stefano e Cecilia!

    • Ciao Stefano e Cecilia,
      grazie di cuore per il commento, mi fa davvero piacere che abbiate apprezzato questo articolo!
      Buona giornata
      Nicole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *