Visit Page
Salta al contenuto

Dove mangiare ad Atene e cosa gustare: piatti tipici a colazione, pranzo, merenda e cena

La cucina greca è – a mio avviso – una delle più buone al mondo. Ovviamente al primo posto per me ci sarà sempre quella italiana, ma nei cinque giorni che ho passato nella penisola ellenica non l’ho rimpianta e mi sono goduta tutte le prelibatezze che la Grecia ha da offrire al viaggiatore. Ci sono innumerevoli ristoranti e locali dove mangiare ad Atene e io ne ho provati alcuni durante il mio soggiorno in città: in questo articolo vorrei consigliarti tutti i posticini in cui sono stata e in cui mi sono trovata bene.

Prima, però, vorrei farti una panoramica dei gustosissimi piatti che potrai trovare nei menù.

Lo street food greco più noto – che si trova anche in alcuni ristoranti – è sicuramente la pita gyros, ovvero carne di maiale o di pollo cotta allo spiedo (gyros), tagliata a fettine ed inserita all’interno della pita, un tipo di pane basso e rotondo che viene poi arrotolato su se stesso e guarnito con salsa tzatziki, patatine fritte, pomodoro fresco e cipolla cruda.

Gli antipasti (detti mezédes orektiká) più famosi sono i dolmádes, ovvero involtini di foglia di vite farciti con riso, carne macinata o verdure, insaporiti con spezie. Troviamo poi le pitàkiache sono sfogliatine di pasta fillo ripiene di formaggio (generalmente feta), carne o verdura, e il saganàki, ovvero formaggio saltato in padella o fritto.

La salsa greca più famosa è senza dubbio la tzatziki, ossia yogurt con cetrioli, aglio e olio, seguita dalla melitzanosaláta, un composto a base di melanzane, aceto, olio, sale e talvolta menta.

Tra i piatti principali, invece, troverai molto spesso i souvlaki (o kalamaki), cioè degli spiedini di carne di maiale, pollo oppure agnello. Essi possono essere serviti nel piatto oppure all’interno della pita.

Un’altra specialità greca molto conosciuta è la moussakà, uno sformato a base di melanzane, patate e carne tritata, guarnita da uno strato finale di besciamella.

Il loukaniko è una salsiccia tipica greca aromatizzata all’arancia.

Molto frequenti nei menù greci sono anche le polpette: le keftédes, ovvero polpette fritte di carne, le kolokíthákia keftédes, cioè polpette fritte a base di zucchine, e le domatokeftédes, ossia le polpette fritte al pomodoro.

Come contorni non mancano le patatine fritte fresche (non surgelate), i pomodori e i cetrioli a fette. L’insalata greca, invece, è detta khoriátiki salàta.

Tutto il cibo viene servito con abbondanti dosi di gustoso olio di oliva e, nel caso dei dolci e di alcuni piatti salati, di miele.

Tra i dolci tradizionali troviamo i loukoumádes, frittelle a base di pasta lievitata e fritta guarnita con miele, sciroppo di zucchero o altre creme. Molta diffusa è la baklava, un dessert composto da sottili strati di pasta fillo, zucchero o miele e frutta secca. Non può mancare lo yogurt greco, servito comunemente con la marmellata. Inoltre è possibile gustare la bougatsa, una focaccia di pasta fillo cotta al forno, farcita con crema pasticciera, che viene solitamente consumata per colazione.

Il caffè è molto importante per i greci, che non lo bevono solo alla fine dei pasti ma durante tutta la giornata. Il caffè greco è più diluito di quello italiano, ma ha un gusto molto intenso. Ti capiterà molto spesso di vedere le persone a piedi con in mano un barattolo trasparente contenente il caffè freddo: è il frappè greco, a base di caffè, zucchero, acqua e solitamente anche latte.

Quindi, dove mangiare ad Atene? Ecco tutti gli indirizzi che ti consiglio per gustare il cibo tipico greco, suddivisi per pranzo, cena, colazione e merenda.

 

DOVE MANGIARE AD ATENE PER PRANZO E CENA

 

O Gyros pou Girevis

Se vuoi assaggiare lo street food greco per eccellenza, ti consiglio di fare un salto da O Gyros pou GirevisÈ l’ideale per un pranzo veloce ed economico tra una visita e l’altra. Si trova proprio di fronte alla fermata della metropolitana Acropoli (linea 2, colore rosso) e a pochi passi dal Museo dell’Acropoli e dai più importanti monumenti della capitale greca.

Ci sono alcuni tavolini all’esterno dove potersi sedere, sono molto veloci a servire e il cibo è davvero ottimo.

Dove mangiare ad Atene O Gyros pou Girevis

Noi abbiamo ordinato due pita gyros (con carne di maiale, patatine fritte, pomodoro fresco a fette e salsa tzatziki per 2,60 euro l’uno) e una lattina di Coca-Cola e abbiamo speso 6,40 euro in totale.

Dove mangiare ad Atene O Gyros pou Girevis

  • Indirizzo: Athnasiou Diakou, 1 (fermata metro: Acropoli)
  • Orario di apertura: tutti i giorni dalle 11.00 alle 24.00

 

O Kostas

Un altro posticino che ti consiglio per gustare lo street food greco a pranzo è O Kostas: qui la specialità è la pita con souvlaki.

Il servizio non è velocissimo, ci sono solo due persone (una alla cassa e una che prepara) ma il cibo è di altissima qualità e il livello di pulizia molto elevato (la signora alla cassa prendeva i soldi con le pinzette). C’è molta gente del luogo che viene a pranzare qui e che ordina cibo da asporto. C’è una panchina di legno davanti alla porta del negozio per potersi sedere. Si trova poco distante da Piazza Syntagma, sede del Parlamento ellenico.

Dove mangiare ad Atene O Kostas

Noi abbiamo preso due pita con souvlaki di maiale (2,50 euro l’una) e una lattina di Coca-Cola e abbiamo speso 6,40 euro in totale.

Dove mangiare ad Atene O Kostas

  • Indirizzo: Pentelis Syntagma, 5 (fermata metro: Syntagma)
  • Orario di apertura: dal lunedì alla domenica dalle 9.30 alle 17.00 (chiuso la domenica)

 

O Thanasis

Il ristorante O Thanasis è uno dei più famosi di Atene. A due passi da Piazza Monastiraki, te lo consiglio per il pranzo perché il servizio è velocissimo.

Dove mangiare ad Atene O Thanasis

Il locale è enorme e, anche se è pienissimo, ti trovano un tavolo libero e ti servono in un batter d’occhio. I piatti sono economici, il menù molto ampio e si può scegliere se stare all’interno o all’esterno (in Grecia si può mangiare all’aperto anche in inverno).

O Thanasis

Noi abbiamo preso una porzione di moussakà (8 euro), una di saganàki (3,60 euro) e una pita (0,20 euro). Con una bottiglia di acqua naturale, abbiamo speso in totale 12,50 euro.

O Thanasis

O Thanasis

O Thanasis

  • Indirizzo: Mitropoleos, 69 (fermata metro: Monastiraki)
  • Orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 2.00, sabato e domenica dalle 9.00 alle 3.00
  • Sito web ufficiale: Othanasis.com

 

Strofi

Strofi è sicuramente il ristorante più bello ed elegante tra quelli in cui sono stata. La sua particolarità è quella di avere una terrazza panoramica con una meravigliosa vista sull’Acropoli.

Dove mangiare ad Atene Strofi

Strofi

I prezzi sono un po’ più elevati rispetto agli altri locali in cui sono stata, ma secondo me vale la pena cenare una volta qui. Se vuoi aggiudicarti un tavolo con vista ti consiglio di prenotare.

Strofi

Noi abbiamo preso come antipasti una porzione di feta in pasta fillo fritta con miele e sesamo e una moussakà e come piatti principali degli hamburger di manzo con patate al forno e verdure grigliate e una porzione di gyros con pita, tzatziki, pomodoro fresco a fette e cipolla. I piatti sono veramente molto abbondanti. In totale, con una bottiglia di acqua naturale, abbiamo speso 50 euro.

Strofi

Strofi

Strofi

Strofi

A fine pasto ci hanno offerto un bicchierino di Mastika, un liquore tipico greco, come digestivo.

  • Indirizzo: Rovertou Galli, 25 (fermata metro: Acropoli)
  • Orario di apertura: dal martedì alla domenica dalle 12.00 all’1.00 (chiuso il lunedì)
  • Prenotazione: tramite questo modulo
  • Sito web ufficiale: Strofi.gr

 

Avli

Avli è una taverna tipica greca, frequentata da moltissima gente del luogo. È un locale molto alla mano, dove ti sembrerà di tornare indietro nel tempo.

Dove mangiare ad Atene Avli

Avli

Questo posticino è difficile da trovare, l’insegna è poco visibile. Magari vedendolo da fuori non ti verrebbe da entrare, ma ti consiglio di farlo perché mangiare qui è una bellissima esperienza, il cibo è buonissimo e i prezzi davvero onesti.

Avli

Avli

Noi abbiamo preso una porzione di formaggio fritto (4 euro), una di polpette di carne fritte (5 euro), una di patate fritte fresche (3 euro) e una di polpette di zucchine (4 euro). Con una Coca-Cola e un’acqua naturale abbiamo speso 18 euro in totale.

Avli

Avli

Avli

Avli

  • Indirizzo: Agiou Dimitriou, 12 (fermata metro: Monastiraki oppure Omonia)
  • Orario di apertura: dal mercoledì al lunedì dalle 13.00 alle 2.00, venerdì e sabato fino alle 3.00 (chiuso il martedì)

 

Nikitas

Il ristorante Nikitas si trova in uno dei quartieri più belli e vivi di Atene, Psyri, poco distante da Piazza Monastiraki.

Dove mangiare ad Atene Nikitas

Nikitas 

Noi abbiamo cenato qui una sera e ci siamo trovati molto bene: il personale è accogliente, il locale grazioso, il cibo buonissimo e il servizio velocissimo.

Nikitas 

Noi abbiamo ordinato 3 souvlaki di maiale (1,30 euro l’uno), di una morbidezza unica, una porzione di dolmádes ripieni di riso eccezionali (5 euro), un piatto di patate fritte fresche (3 euro) e uno di feta con olio di oliva e origano (3,90 euro). Con una bottiglietta di Coca-Cola e acqua naturale abbiamo speso 16,40 euro in totale. 

Nikitas 

Nikitas 

Nikitas 

Nikitas 

  • Indirizzo: Ag. Anargiron, 19 (fermata metro: Monastiraki)
  • Orario di apertura: dalla domenica al giovedì dalle 12.00 alle 19.00, venerdì e sabato dalle 12.00 alle 24.00

 

Ta Karamanlidika tou Fani

Ta Karamanlidika tou Fani è una salumeria con tavoli davvero molto particolare, un’esperienza che ti consiglio di provare.

Dove mangiare ad Atene Ta Karamanlidika tou Fani

Ta Karamanlidika tou Fani

Ta Karamanlidika tou Fani

Ci siamo stati di sabato sera e non avevamo prenotato, abbiamo atteso solo una decina di minuti e ci hanno fatti accomodare. Se sei in difficoltà nella scelta dei piatti, la signora Maria parla un po’ di italiano e potrà aiutarti.

Ci hanno portato – come antipasto di benvenuto – un po’ di affettato con formaggio molto buoni.

Ta Karamanlidika tou Fani

Noi abbiamo ordinato una porzione di saganàki da dividere (5,50 euro) e un piatto a testa di salsicce kefte con salsa allo yogurt e pita (7,50 euro). Con due cole greche e acqua naturale abbiamo speso 25,50 euro in totale.

Ta Karamanlidika tou Fani

Ta Karamanlidika tou Fani

A fine pasto ci hanno offerto lo yogurt greco con marmellata di carote, una bontà.

Ta Karamanlidika tou Fani

  • Indirizzo: Sokrates, 1 (fermata metro: Monastiraki oppure Omonia)
  • Orario di apertura: aperto da lunedì a domenica dalle 8.00 alle 23.00 (domenica chiuso)

 

DOVE MANGIARE AD ATENE PER COLAZIONE E MERENDA

 

Lukumades

Lukumades è un graziosissimo locale dove è possibile gustare i famosi loukoumádes, le frittelle tradizionali greche. È possibile farcirle con i classici miele e cannella oppure con tantissime creme, gelati e granelle.

Dove mangiare ad Atene Lukumades

Dove mangiare ad Atene Lukumades

Noi abbiamo preso una porzione di loukoumádes con crema al cioccolato e mandorle tritate (3,80 euro) ed erano veramente eccezionali, preparate e fritte al momento. Da bere abbiamo scelto un cappuccino (1,70 euro) e un the caldo (1,80 euro) e in totale abbiamo speso 7,30 euro. Per sfogliare il menù con le farciture disponibili clicca qui.

Dove mangiare ad Atene Lukumades

  • Indirizzo: Aiolou, 21 (fermata metro: Monastiraki)
  • Orario di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 8.00 all’1.00, il venerdì e il sabato dalle 8.00 alle 3.00 e la domenica dalle 9.00 all’1.00
  • Sito web ufficiale: Lukumades.com

 

Bougatsadiko Thessaloniki

La specialità del Bougatsadiko Thessaloniki è la bougatsa, una focaccia di pasta fillo ripiena di crema ma disponibile anche nella versione salata. Questo locale si trova nel vivace quartiere Psyri.

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

Noi ci siamo stati a colazione e abbiamo preso una porzione di bougatsa classica con la crema pasticciera, una ricoperta di crema alle nocciole, un caffè greco e un the caldo e in totale abbiamo speso 10,40 euro.

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

Qui abbiamo assaggiato anche il famoso frappé greco (mi hanno chiesto se lo preferivo con o senza latte e con o senza zucchero). Lo abbiamo preso d’asporto (pagato 1,50 euro) e ci è piaciuto davvero molto.

Dove mangiare ad Atene Bougatsadiko Thessaloniki

In questo locale è possibile prendere il cibo d’asporto oppure sedersi al tavolo.

  • Indirizzo: Platia Iroon, 1 (fermata metro: Monastiraki)
  • Orario di apertura: da domenica a mercoledì dalle 7.00 alle 2.00, giovedì dalle 7.00 alle 24.00 e venerdì e sabato aperto 24 ore su 24

 

Little Tree Books & Coffee

Se cerchi un piccolo angolo di pace poco distante dall’Acropoli, Little Tree Books & Coffee è il posto che fa per te.

Dove mangiare ad Atene Little Tree Books & Coffee

Un carinissimo caffè con tanti libri a disposizione degli utenti da poter sfogliare. Il servizio è un po’ lento, ma è piacevole potersi riposare seduti al tavolo dopo la visita ai monumenti. Ci sono diversi tavoli ed è possibile accomodarsi sia all’interno che all’esterno. In alternativa, è possibile acquistare cibo e bevande da asporto.

Dove mangiare ad Atene Little Tree Books & Coffee

Dove mangiare ad Atene Little Tree Books & Coffee

Noi abbiamo scelto un croissant al burro, un piatto di brownie al cioccolato, un cappuccino e un the caldo: in totale abbiamo speso 13,50 euro.

Dove mangiare ad Atene Little Tree Books & Coffee

Dove mangiare ad Atene Little Tree Books & Coffee

  • Indirizzo: Kavalloti, 2 (fermata metro: Acropoli)
  • Orario di apertura: dal martedì al giovedì dalle 8.00 alle 23.00, il venerdì dalle 8.00 alle 23.30, il sabato dalle 9.00 alle 23.30 e la domenica dalle 9.00 alle 23.00 (chiuso il lunedì)

 

Fresko Yogurt Bar

Vuoi andare ad Atene e non provare il tipico yogurt greco? Ti consiglio Fresco Yogurt Bar, che lo propone con tantissime guarnizioni e moltissime varianti.

Dove mangiare ad Atene Fresco Yogurt Bar

Il personale è molto gentile e disponibile, appena siamo entrati ci hanno fatto assaggiare una piccola porzione di yogurt bianco con le ciliegie, che è uno degli abbinamenti consigliati da loro, e devo dire che mi è piaciuto molto. Da amante del cioccolato, però, ho scelto di prendere una coppetta piccola di yogurt bianco con farcitura alla Nutella (3 euro). Veramente golosissimo e buonissimo, provare per credere.

Dove mangiare ad Atene Fresco Yogurt Bar

È possibile accomodarsi all’aperto, ci sono diversi tavolini disponibili per i clienti del bar.

  • Indirizzo: Dionysiou Areopagitou, 3 (fermata metro: Acropoli)
  • Orario di apertura: tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00
  • Sito web ufficiale: Freskoyogurtbar.gr

 

Bread Factory

Bread Factory è una catena di forni di Atene: tra la città e i dintorni ci sono sei negozi. Qui puoi trovare pane, dolci, torte, snack salati, paste, biscotti e qualsiasi altro prodotto da forno, oltre a varie tipologie di caffè e bibite.

Dove mangiare ad Atene Bread Factory

Dove mangiare ad Atene Bread Factory

La comodità di questi negozi è che sono aperti 24 ore su 24 e ciò è risultato ottimale per acquistare la colazione il giorno in cui siamo partiti presto per la gita a Delfi. Io ho preso una brioche al cioccolato da asporto (1,20 euro) ed era molto buona. Nel caso tu abbia più tempo, ci sono alcuni tavoli per potersi sedere.

Dove mangiare ad Atene Bread Factory

  • Indirizzo: Achilleos, 2-4 (fermata metro: Omonia). Clicca qui per vedere gli altri negozi.
  • Orario di apertura: tutti i giorni 24 ore su 24
  • Sito web ufficiale: Breadfactory.gr

 

ALTRE INFORMAZIONI UTILI PER MANGIARE AD ATENE

  • Nei ristoranti ad Atene il coperto e il servizio non si pagano. Noi arrotondavamo il conto lasciando qualche euro di mancia.
  • Il cibo è molto economico rispetto all’Italia: a pranzo mangiavamo con 3/6 euro a testa, a cena con 8/12 euro a testa (ad eccezione del ristorante più elegante dove siamo stati, dove abbiamo speso 25 euro a testa).
  • Nelle caffetterie, invece, spesso sedendosi al tavolo il prezzo del cibo e delle bevande è più alto rispetto a quello dell’asporto. Solitamente è però compreso anche un bicchiere di acqua naturale.
  • I ristoranti e le caffetterie hanno il menù in greco e in inglese.
  • Nei ristoranti l’acqua in bottiglia è a pagamento mentre quella sfusa solitamente è gratuita.
  • Noi non abbiamo mai prenotato (ad eccezione del ristorante Strofi per avere il tavolo con vista sull’Acropoli) e abbiamo sempre trovato posto in tutti i ristoranti.
  • Noi abbiamo sempre utilizzato i contanti, ma da quello che ho potuto vedere le carte di credito e i bancomat sono diffusi.
  • Non c’è un orario preciso per pranzare o cenare infatti i ristoranti sono aperti con orario continuato fino a tardi.
  • Le bottigliette d’acqua da mezzo litro costano generalmente 0,50 euro ovunque, anche nei pressi dei siti archeologici.

 

Ti lascio di seguito una mappa con l’esatta ubicazione dei posticini che ho citato in questo articolo, in modo che tu possa farti un’idea della zona in cui sono collocati. Per comodità ho aggiunto anche la struttura ricettiva dove ho dormito. Per regolare lo zoom clicca + e -, per visualizzare i nomi premi il simbolo in alto a sinistra.

Spero di esserti stata utile e di averti dato qualche spunto per gustare al meglio la cucina greca durante il tuo viaggio ad Atene. Nel caso in cui tu abbia qualche curiosità o bisogno di ulteriori informazioni non esitare a lasciare un commento qui sotto oppure a contattarmi, ti risponderò con molto piacere!

 

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Commenti

  1. Sara Sara

    Non è giusto. Dal 7 gennaio sono in dieta!

    • Ciao Sara,
      grazie mille per il commento.
      Anche se sei a dieta in viaggio si può fare un piccolo strappo alla regola!
      Un caro saluto
      Nicole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *