Visit Page
Salta al contenuto

Dove dormire a San Marino, dove parcheggiare e altre informazioni utili

La Repubblica di San Marino è il terzo stato più piccolo d’Europa: essa si trova all’interno dell’Italia, al confine tra l’Emilia-Romagna e le Marche. È ritenuta la più antica repubblica esistente al mondo. Una meta ideale da visitare in giornata o dove dormire per una notte, per ammirare i suoi panorami mozzafiato, gustare la sua cucina e passeggiare tra i suoi palazzi.

Seconda Torre San Marino

Il centro storico di San Marino e il Monte Titano fanno parte della lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 2008.

Prima Torre San Marino

È suddivisa in nove unità amministrative, chiamate castelli: Città di San Marino (nota semplicemente come San Marino) che è anche la capitale, Acquaviva, Borgo Maggiore, Chiesanuova, Domagnano, Faetano, Fiorentino, Montegiardino e Serravalle.

Sono stata qui per la prima volta quest’anno: un po’ mi vergogno ad ammetterlo, essendo emiliana. Non sapevo bene che cosa aspettarmi da questo territorio straniero all’interno di quello italiano, ma ero davvero curiosa di sapere quali differenze e quali analogie avrei trovato rispetto al nostro Paese.

Gli elementi che mi hanno fatto realizzare di essere realmente all’estero sono state le targhe delle auto e le bandiere biancoazzurre nelle piazze e nei palazzi; la lingua italiana – o meglio romagnola – ogni tanto mi confondeva le idee. Ho davvero apprezzato la cura esemplare con cui vengono curati e mantenuti giardini, piazze, vicoli e monumenti.

In questo post ti propongo una piccola guida per organizzare la tua giornata o il tuo weekend a San Marino, indicandoti tutti i costi sostenuti durante il mio soggiorno, in modo che tu possa farti un’idea della spesa necessaria per questo tipo di viaggio e raccontandoti tutte le informazioni utili che avrei voluto sapere io prima di partire.

Nello specifico, parlerò di:

  • Dove dormire a San Marino
  • Una carta turistica per risparmiare sulle attrazioni e sul parcheggio: TuttoSanMarino Card
  • Come arrivare a San Marino
  • Dove parcheggiare a San Marino
  • Funivia di San Marino: dove si prende, orari e prezzi
  • Qualche altra informazione pratica

DOVE DORMIRE A SAN MARINO

Sarò del tutto sincera con te: a mio parere San Marino si visita benissimo in una sola giornata intera. Questo significa che non è necessario pernottare qui, ma io ti consiglio di farlo per poterti godere il tramonto da Piazza della Libertà o una passeggiata in notturna con le torri illuminate. Questo è un luogo un po’ fuori dal tempo, che va assaporato con la dovuta lentezza.

Piazza Libertà San Marino al tramonto

Piazza Libertà San Marino al tramonto

San Marino in notturna

San Marino in notturna

Se hai intenzione di fare una gita di più giorni tra San Marino e dintorni, ti consiglio di passare qui una notte e poi partire il giorno seguente per la località successiva, in quanto le persone che soggiornano hanno dei vantaggi sulle attrazioni e sui parcheggi.

Dove dormire a San Marino: Grand Hotel San Marino

Noi abbiamo soggiornato al Grand Hotel San Marino grazie ad un cofanetto Smartbox che ho ricevuto in regalo anni fa per la mia laurea e che era ormai in scadenza. Il nostro pacchetto comprendeva una notte con prima colazione per due persone con TuttoSanMarino Card (quest’ultima viene rilasciata a tutte le persone che soggiornano a San Marino).

Dove dormire a San Marino Grand Hotel San Marino

Di questo hotel ho apprezzato la cortesia e la disponibilità del personale (ci hanno dato la camera prima dell’orario concordato) e la colazione, davvero eccellente, ricca e variegata. Io ho chiesto se per caso fossero disponibili dei prodotti vegani e mi hanno portato un piatto con un paio di brioche 100% vegetali e qualche dolcetto alla mandorla.

Grand Hotel San Marino colazione

Grand Hotel San Marino colazione

Grand Hotel San Marino colazione

Inoltre le alternative al latte erano davvero molte (ad esempio io ho ordinato un cappuccino di avena). Al buffet c’erano croissant di ogni tipo, affettati, formaggi, pane fresco, yogurt, cereali, semi oleosi, confetture, succhi e bevande fresche, frutta fresca e molto altro. Il personale di sala serviva invece le bevande calde.

Grand Hotel San Marino colazione

Grand Hotel San Marino colazione

Grand Hotel San Marino colazione

Di questa struttura è ottima anche la posizione, in quanto si trova all’inizio del centro storico e ci sono molti parcheggi vicino. A pochi passi dall’hotel si trova un bar, comodo per prendere qualcosa di veloce da bere o da mangiare.

Dove dormire a San Marino

Ciò che mi è piaciuto un po’ meno sono stati la camera (noi avevamo una matrimoniale standard), con arredamento datato, e il bagno, con la vasca munita di tenda che non mi fa proprio impazzire. Avrei inoltre preferito avere le prese elettriche vicino al comodino, invece ce n’erano solo un paio sopra la scrivania (nel caso tu scelga questo hotel porta una presa multipla).

Dove dormire a San Marino

Dove dormire a San Marino

Dove dormire a San Marino

Dove dormire a San Marino

Il letto era comodo e abbiamo dormito bene, ma se vai in questo hotel ti consiglio di riservare una camera di categoria superiore rispetto alla nostra (quella con il balcone), in quanto ho letto recensioni positive a riguardo e l’ho anche intravista mentre stavano facendo le pulizie. In più nella nostra stanza (essendo sul retro al confine con le mura) il telefono aveva problemi di rete, per fortuna il wi-fi era perfettamente funzionante.

È presente anche una terrazza solarium, di cui noi non abbiamo usufruito. Sempre all’interno dell’hotel si trovano un centro che eroga trattamenti e cure specializzate su prenotazione e il ristorante L’Arengo.

Il nostro cofanetto “Mille e una notte di magia” ha un valore di 99,90 euro, ma puoi verificare il prezzo della data di tuo interesse su Booking. Abbiamo dovuto pagare in più solo la tassa di soggiorno, pari a 3 euro a persona a notte.

Grand Hotel San Marino si trova in Viale Antonio Onofri, 31.

UNA CARTA TURISTICA PER RISPARMIARE SULLE ATTRAZIONI E SUL PARCHEGGIO: TUTTOSANMARINO CARD

La TuttoSanMarino Card è una tessera turistica che viene rilasciata gratuitamente solo a chi soggiorna almeno una notte a San Marino e dà diritto a numerosi sconti, alcuni molto vantaggiosi:

  • Sconto del 50% sulla tariffa giornaliera nei parcheggi pubblici, occorre ritirare l’apposito ticket presso il proprio hotel;
  • Tariffa ridotta (6 euro) per il biglietto multi-museo (che comprende Prima Torre, Seconda Torre, Museo di Stato, Pinacoteca di San Francesco, Galleria Nazionale, Palazzo Pubblico e Museo del Francobollo e della Moneta);
  • Sconto del 50% in alcuni musei privati convenzionati come il Museo delle Cere e il Museo della Tortura (ci hanno fatto pagare un solo biglietto in due), biglietto ridotto in altri musei privati convenzionati come il Museo delle Curiosità e il Titanus Museum;
  • Sconto di 1 euro sul biglietto a/r della Funivia di San Marino (3,50 euro anziché 4,50 euro) e di 0.80 euro sulla corsa singola (2,00 euro anziché 2,80 euro). Per avere lo sconto serve la tessera quindi occorre prima passare in hotel (noi avendo preso la Funivia prima di arrivare in albergo non abbiamo potuto usufruirne);
  • Sconto del 10% in ristoranti e negozi selezionati (trovi qui l’elenco).
TuttoSanMarino Card

Puoi trovare qui l’elenco completo delle agevolazioni. La TuttoSanMarino Card scade alla fine dell’anno in corso (nel mio caso 31/12/22).

La TuttoSanMarino Card non è da confondere con la SMaC (San Marino Card), che non è una tessera turistica.

COME ARRIVARE A SAN MARINO

Il mezzo migliore per raggiungere San Marino è senza dubbio l’auto. Questa ti permette di essere libero e flessibile.

Da Rimini a San Marino in autobus

In alternativa, puoi arrivare in treno fino alla stazione di Rimini e poi prendere l’autobus da Rimini a San Marino (la lunghezza del tragitto è di circa un’ora). Ci sono due aziende che si occupano di collegare queste località: puoi trovare gli orari e i prezzi di Bonelli qui, mentre quelli di Fratelli Benedettini qui.

DOVE PARCHEGGIARE A SAN MARINO

Se come noi arriverai in auto dovrai trovare un posto dove parcheggiare.

Le tariffe dei parcheggi sono 1,50 euro 1 ora, 3,00 euro 2 ore, 4,00 euro da 3 a 5 ore e 8,00 euro l’intera giornata. Ti ricordo che soggiornando a San Marino hai diritto al ticket con il 50% di sconto sulla tariffa giornaliera da ritirare presso il tuo hotel all’arrivo (quindi pagherai 4,00 euro per 24 ore).

Ci sono diversi parcheggi, dal P1 al P12, i più vicini al centro (se decidi di salire con l’auto fino alla Città di San Marino) sono il P5 e il P7. L’unico coperto è il P9. Per avere una mappa dei parcheggi clicca qui.

Noi abbiamo scelto di sostare al P11 che si trova in Piazzale Campo della Fiera a Borgo Maggiore, nei pressi della stazione della Funivia.

Il nostro obiettivo era quello di lasciare la nostra auto giù a Borgo Maggiore, salire con la Funivia e poi scendere il giorno successivo per tornare a casa. Il problema è stato che la macchinetta permette di pagare il parcheggio per massimo una giornata (8 euro). Per evitare di scendere all’alba dell’indomani a rinnovarlo, abbiamo chiamato l’Ufficio del Turismo – Sezione Parcheggi (tel. 0549 883808) per trovare una soluzione. Hanno raccolto i nostri dati (nome e cognome, hotel, targa) e ci hanno comunicato che avendo la prenotazione dell’hotel avremmo potuto usufruire della tariffa scontata pari a 4 euro al giorno.

Abbiamo così acquistato un classico biglietto giornaliero da 8 euro alla macchinetta e lasciato un foglio scritto a mano accanto alla ricevuta di pagamento (in vista all’interno dell’auto) inserendo le informazioni che ci ha riferito l’operatore. Sinceramente non pensavo fosse una cosa così complicata da fare, ma alla fine è andato tutto per il meglio.

Per pagare il parcheggio alle macchinette occorre inserire prima la propria targa e poi i contanti (la durata della sosta varia in base a quanti soldi inserisci); se invece desideri pagare con la carta di credito o il bancomat, dopo aver inserito la targa devi selezionare anche la durata della sosta.

Noi siamo arrivati di venerdì mattina, il P11 era ancora abbastanza vuoto ed abbiamo trovato posto facilmente; il sabato pomeriggio, quando abbiamo ripreso l’auto per tornare a casa, c’erano diverse macchine in attesa. Ti consiglio quindi di arrivare la mattina per riuscire a parcheggiare più facilmente.

FUNIVIA DI SAN MARINO: DOVE SI PRENDE, ORARI E PREZZI

Dal parcheggio P11 puoi facilmente raggiungere il centro storico di San Marino con la Funivia.

Funivia San Marino Borgo Maggiore

È un’esperienza molto carina da fare se anche tu ami i panorami dall’alto.

Funivia San Marino

Funivia San Marino

La Funivia di San Marino ha due stazioni, una a Borgo Maggiore (valle) in Piazzale Campo della Fiera, 10, nei pressi del parcheggio P11, e l’altra nel centro storico di San Marino (monte), in Contrada del Pianello, 166 metri più in alto.

Funivia San Marino

La durata della corsa è di circa 2 minuti (per percorrere 338 metri) e ne parte una ogni 15 minuti. Il prezzo è di 4,50 euro a/r e 2,80 euro singola (3,50 euro a/r e 2,00 euro singola per i possessori di TuttoSanMarino Card). Ogni cabina può trasportare fino a 50 persone.

La Funivia apre ogni mattina alle 7.45, mentre l’orario di chiusura varia in base alla stagione (in inverno chiude alle 18.30, in estate all’01.00, in primavera e autunno tra le 19.00 e le 20.00). Per consultare gli orari aggiornati clicca qui.

È possibile portare tranquillamente anche le valige (noi ne avevamo una delle dimensioni di un bagaglio a mano). Abbiamo acquistato il ticket a/r direttamente presso la biglietteria all’interno della stazione di Borgo Maggiore.

QUALCHE ALTRA INFORMAZIONE PRATICA

  • Puoi scaricare una brochure con mappa di San Marino qui. Quella cartacea si trova facilmente e gratuitamente sia alla stazione della Funivia che nei principali musei statali (ti consiglio di prenderla perché è davvero utile per orientarsi);
  • In generale, le attrazioni e i musei sono aperti tutti i giorni.

QUANTO COSTA UN WEEKEND A SAN MARINO?

In sintesi, quanto costa un weekend a San Marino? I prezzi sono per persona (viaggiando in due).

  • Costo gasolio da casa (provincia di Ferrara) a San Marino a/r: 13,00 euro
  • Pedaggio autostradale a/r: 2,50 euro
  • Parcheggio per due giorni a San Marino: 4,00 euro
  • Biglietto Funivia San Marino a/r: 4,50 euro
  • Quota cofanetto Smartbox “Mille e una notte di magia” per una notte con colazione e TuttoSanMarino Card: 49,95 euro
  • Tassa di soggiorno per una notte: 3,00 euro
  • Musei e attrazioni varie (Biglietti Multi-Museo, Museo delle Cere, Museo delle Curiosità, Titanus Museum e Museo della Tortura): 25,00 euro
  • 2 pranzi (Giulietti km0 e Ristorante Cesare): 34,25 euro
  • 1 cena (Ristorante La Terrazza): 29,00 euro

La spesa totale per un weekend a San Marino come il mio è di 165,20 euro a persona. Puoi risparmiare sui musei selezionando quelli che ti interessano di più (io ho voluto visitare il più possibile) e sui pasti, scegliendo piatti più economici.

Spero che questa piccola guida ti sia stata utile per organizzare la tua giornata o il tuo weekend a San Marino. Nel caso tu abbia bisogno di altre informazioni contattami pure o lascia un commentino qui sotto, ti risponderò con molto piacere!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.