Visit Homepage
Skip to content

Dove mangiare a Stoccolma: cucina tipica a colazione, pranzo e cena

La cucina svedese è ricca di prelibatezze tutte da gustare: pesce, carne, verdure fresche, frutti rossi, salse ed erbe aromatiche. Ci sono davvero tantissimi locali dove mangiare a Stoccolma e durante il mio soggiorno in città ne ho testato qualcuno: io ho adorato ogni piatto che ho assaggiato, dallo street food ai ristoranti, quindi mi sento di consigliarti i posticini in cui sono stata.

Il pesce è davvero molto presente sulle tavole dei ristoranti di Stoccolma: servito affumicato, marinato, cotto o condito con le salse, è davvero per tutti i gusti. Qui il salmone la fa da padrone, ed io ero felicissima perché è un alimento che amo e che mangio spesso anche a casa. Altre tipologie molto gettonate sono le aringhe e i gamberetti.

Per quanto riguarda la carne, non posso fare a meno di nominare le famosissime meatballs (in svedese Köttbullar), ovvero le polpette (la maggior parte delle volte fatte di carne di maiale e manzo) servite con purè, cetrioli e mirtilli rossi.

Come contorno, invece, ho sempre visto le patate, cotte nei più svariati modi, e talvolta le verdure fresche come l’insalata e i pomodori.

Per quanto concerne il dessert, le tipicità sono le chocolate balls e le arrack balls, dei dolcetti tondi a base di cioccolato.

Per una pausa golosa, che sia a colazione o a merenda, non possono mancare i kanelbullar (kannelbulle al singolare), ovvero dei dolcetti alla cannella veramente squisiti (io ne sento ancora la mancanza). Essi sono nati in Svezia attorno al 1920 ed oggi sono un elemento fondamentale per ogni fika che si rispetti. No, non è una brutta parola: fika in svedese significa “uscire a prendere un caffè”, è una tradizione consolidata e indica il momento in cui ci si prende una pausa dal lavoro e si sorseggia un caffè con i colleghi, preferibilmente accompagnato da un dolcetto.

Una differenza che ho trovato rispetto all’Italia è che l’acqua sfusa e il coperto non vengono mai fatti pagare.

Quindi, dove mangiare a Stoccolma? Ecco tutti i posticini tipici dove sono stata durante il mio soggiorno in città, suddivisi per colazione, pranzo e cena.

 

DOVE MANGIARE A STOCCOLMA PER COLAZIONE

 

Vete-Katten

Vete-Katten è una splendida ed elegante pasticceria fondata nel 1928. Il nome vuol dire “Lo sa il gatto!”: la fondatrice Ester Nordhammar, quando le chiesero come si sarebbe chiamato il locale, rispose con questa esclamazione, che sta a significare “Cosa ne so!”.

L’atmosfera che si respira all’interno di questo graziosissimo posticino è d’altri tempi, con mobili d’epoca e lampade che rendono l’ambiente molto suggestivo.

Dove mangiare a Stoccolma Vete-Katten

Noi abbiamo ordinato due kanelbullar (girelle alla cannella), un cappuccino e un the caldo e abbiamo speso in totale 128 SEK (circa 13,50 euro).

Dove mangiare a Stoccolma Vete-Katten

  • Indirizzo: Kungsgatan 55
  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 20.00, sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 19.00.
  • Sito web ufficiale: Vetekatten.se

 

Chokladkoppen

Hai presente le due casette più famose di Stoccolma, quella rossa e quella arancione, nel centro storico della città? Chokladkoppen si trova proprio all’interno di una di esse, ed è una vera istituzione in città. Dolcissimo già dal nome (significa “Tazza di cioccolata”), entrando si scopre un ambiente intimo e raccolto, con pochissimi tavoli ma tante prelibatezze tra cui scegliere.

Dove mangiare a Stoccolma Chokladkoppen

Noi abbiamo preso un kanelbulle (qui è veramente enorme!), una bella fetta di torta di mele con salsa alla vaniglia, un cappuccino e un the caldo, e in totale abbiamo speso 174 SEK (circa 18,40 euro). Se ti va di leggere il menù clicca qui.

Dove mangiare a Stoccolma Chokladkoppen

  • Indirizzo: Stortorget, 18
  • Orari di apertura: estate tutti i giorni dalle 9.00 alle 23.00; inverno dal lunedì al giovedì dalle 10.o0 alle 22.00, venerdì dalle 10.00 alle 23.00, sabato dalle 9.00 alle 23.00 e domenica dalle 9.00 alle 22.00
  • Sito web ufficiale: Chokladkoppen.se

 

Cafè Pascal

Cafè Pascal è un posticino dal design curato nei minimi dettagli: qui viene data una particolare attenzione al caffè (e derivati), che ho trovato davvero buonissimo. I dolci non sono da meno, infatti è presente un ricco bancone pieno di squisitezze. Il locale è frequentato da giovani universitari e abitanti del luogo, molti dei quali seduti al tavolino con il pc.

Noi abbiamo preso due kanelbullar, un cappuccino e un the caldo, per un totale di 144 SEK (circa 15,10 euro).

Dove mangiare a Stoccolma Cafè Pascal

  • Indirizzo: Norrtullsgatan, 4
  • Orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 7.00 alle 19.00, il venerdì dalle 7.00 alle 18.00, il sabato e la domenica dalle 9.00 alle 18.00
  • Sito web ufficiale: Cafepascal.se

 

Fabrique

Fabrique è una panetteria con qualche tavolino in cui sedersi per gustare in loco le bontà che vengono sfornate. C’è davvero l’imbarazzo della scelta tra dolci, sandwich e tramezzini. A Stoccolma ne esistono ben sedici sparse per la città: scegli quella che ti è più comoda.

Noi abbiamo preso un kanelbulle, un sandwich, un cappuccino e un the caldo, per un totale di 145 SEK (circa 15,30 euro).

Dove mangiare a Stoccolma Fabrique

  • Indirizzo: Nybrogatan, 6 (ma ne esistono altre quindici, vedi la lista)
  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00, il sabato dalle 8.00 alle 16.00 e la domenica dalle 9.00 alle 14.00 (ogni filiale ha il suo orario, quindi controlla quando è aperta quella che ti interessa cliccando qui)
  • Sito web ufficiale: Fabrique.se

 

DOVE MANGIARE A STOCCOLMA PER PRANZO

 

Mercato coperto di Östermalmshallen

Il mercato coperto di Östermalmshallen è un vero paradiso gastronomico per tutti gli amanti del buon cibo: esso è composto da circa 17 bancarelle che offrono specialità culinarie tipiche svedesi, sia da mangiare in loco che da portar via. Purtroppo, durante la nostra permanenza, l’edificio storico che ospita solitamente il mercato era in restauro, quindi è stata allestita una struttura provvisoria proprio davanti ad esso, e tutti i venditori presenti all’interno di esso sono stati trasferiti temporaneamente nella nuova location.

Dove mangiare a Stoccolma mercato Östermalmshallen

Dove mangiare a Stoccolma mercato Östermalmshallen

Tra i tanti ristorantini presenti nel mercato di Östermalmshallen, noi abbiamo scelto Tysta Mari, che si trova, entrando dall’ingresso principale, subito sulla destra. Siamo stati ispirati dal menù e dal cibo esposto che ci è sembrato da subito fresco e gustoso. Qui non vengono solo turisti, ma anche tante persone del posto e ci sono diversi tavoli dove potersi accomodare per gustare il pasto in tranquillità: si vanno a prendere i piatti al bancone e poi ci si siede (un po’ come nei self-service).

Dove mangiare a Stoccolma mercato Östermalmshallen

Noi abbiamo preso due piatti unici: salmone affumicato servito con salsa di rafano e due fette di pane da toast e un open sandwich (una sorta di tartina) composto da salmone affumicato, salsa di rafano e una fetta di pane di segale. Da bere abbiamo ordinato una bottiglia d’acqua e in totale abbiamo speso 415 SEK (circa 43,70 euro).

Dove mangiare a Stoccolma mercato Östermalmshallen

Dove mangiare a Stoccolma mercato Östermalmshallen

  • Indirizzo: Östermalmstorg
  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 19.00, il saba,to dalle 9.30 alle 17.00. Chiuso la domenica
  • Sito web ufficiale: Ostermalmshallen.se

 

Nystekt Strömming

Nystekt Strömming è un furgoncino che vende street food a base di aringhe fritte servite con diversi tipi di pane. Esso è l’ideale se vuoi fare un pranzo veloce senza spendere molto: il servizio è velocissimo e ci sono solo tre tavoli in cui potersi accomodare.

Dove mangiare a Stoccolma Nystekt Strömming

Io ho preso uno strömmingsburgare (hamburger con aringhe fritte, insalata, cipolla rossa, prezzemolo) e Matteo un knäckis (aringhe, cipolla rossa, prezzemolo e una fetta di pane croccante) con una bottiglietta d’acqua e una lattina di Coca-Cola e abbiamo speso 120 SEK in totale (circa 12,70 euro).

Dove mangiare a Stoccolma Nystekt Strömming

Fino a qualche settimana fa si trovava all’uscita della metro di Slussen, ora si è trasferito ed è in Kornhamnstorg (zona Gamla Stan).

  • Indirizzo: Kornhamnstorg
  • Orari di apertura: gli orari ufficiali sono dalle 10 alle 21 tutti i giorni (io alle 17 l’ho visto chiuso, non so se poi abbia riaperto più tardi, quindi ti consiglio di andarci a pranzo)

 

DOVE MANGIARE A STOCCOLMA PER CENA

 

Meatballs – For the People

Come suggerisce il nome, in questo ristorantino molto caratteristico si possono degustare principalmente le köttbullar, ovvero le classiche polpette svedesi. La particolarità è il fatto che esse non vengono servite solo nella maniera tradizionale, ma dispongono di 14 gusti diversi tra carne, pesce e vegetariane (maiale, manzo, agnello, salmone, cinghiale, vitello, capriolo, alce, gallina, gallo, cervo, renna, vegane oppure nel gusto tradizionale ovvero misto maiale e manzo). Nel piatto classico (Classic Swedish meatballs da 179 SEK) le polpette (di un gusto a scelta tra quelli proposti) vengono accompagnate da salsina, purè, mirtilli rossi e cetrioli. Una bontà.

Dove mangiare a Stoccolma Meatballs for the people

Noi abbiamo scelto due piatti classici (io con polpette di manzo e Matteo con polpette di salmone), un dolce tipico (la chocolate ball), una caraffa d’acqua e una Coca-Cola, e abbiamo speso in totale 42o SEK (circa 44,20 euro).

Dove mangiare a Stoccolma Meatballs for the people

Dove mangiare a Stoccolma Meatballs for the people

Dove mangiare a Stoccolma Meatballs for the people

Il locale è molto frequentato e non è molto grande, noi abbiamo atteso circa 15 minuti e poi ci hanno fatto accomodare al bancone del bar con vista sulla cucina. Devo dire che è stato interessate osservare le preparazioni del cuoco!

  • Indirizzo: Nytorgsgatan, 30
  • Orari di apertura: dal lunedì al giovedì e domenica dalle 11.00 alle 22.00, venerdì e sabato dalle 11.00 alle 24.00
  • Sito web ufficiale: Meatball.se

 

Bakfickan

Il Bakfickan (che in italiano significa “La tasca posteriore”), è un piccolo ristorantino posto all’interno del complesso del Teatro Reale dell’Opera: esso propone cucina tradizionale svedese. Ho detto piccolo perché ha solo 28 coperti, tra il bancone a ferro di cavallo con sgabelli e qualche tavolino, e non è possibile prenotare.

Fondato nel 1962, al suo interno si respira l’atmosfera di un tempo; noi siamo stati fortunatissimi perché appena entrati abbiamo trovato due sedie libere al bancone.

Dove mangiare a Stoccolma Bakfickan

Noi abbiamo preso un piatto di salmone leggermente salato accompagnato da patate con crema all’aneto e un piatto di meatballs tipiche svedesi (maiale e manzo) in salsa con purè, mirtilli rossi e cetrioli. Con acqua e una Coca-Cola abbiamo speso 492 SEK (circa 52,00 euro). Se ti interessa consultare il menù (in inglese), puoi trovarlo qui.

Dove mangiare a Stoccolma Bakfickan

Dove mangiare a Stoccolma Bakfickan

 

  • Indirizzo: Jakobs torg, 12
  • Orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 11.30 alle 22.00, venerdì dalle 11.30 alle 23.00, sabato dalle 12.00 alle 23.00 e domenica dalle 12.00 alle 17.00.
  • Sito web ufficiale: Operakallaren.se

 

Tradition

Il ristorante Tradition si trova nel cuore di Stoccolma, a Gamla Stan, il centro storico della città. Questo locale, in stile moderno ed accogliente, offre cucina tipica svedese (con un tocco di innovazione in alcuni piatti).

Dove mangiare a Stoccolma Tradition

Noi non avevamo prenotato, quindi ci hanno fatto accomodare sugli sgabelli al bancone.

Noi abbiamo scelto le meatballs in salsa con mirtilli rossi, cetrioli e purè, un piatto di gnocchi di patate ripieni di carne di maiale fritta accompagnati da mirtilli rossi e come dessert una porzione di chocolate balls e arrack ball. Da bere abbiamo ordinato acqua e Coca-Cola e abbiamo speso in totale 500 SEK (52,80 euro circa). Puoi trovare qui il menù completo (in inglese).

Dove mangiare a Stoccolma Tradition

Dove mangiare a Stoccolma Tradition

Dove mangiare a Stoccolma Tradition

Dove mangiare a Stoccolma Tradition

  • Indirizzo: Österlånggatan, 1
  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 23.00 (la cucina chiude alle 22.00), il sabato dalle 16.00 alle 23.oo (la cucina chiude alle 22.00) e la domenica dalle 16.00 alle 22.00.
  • Sito web ufficiale: Restaurangtradition.se

 

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

  • Nei ristoranti il coperto non si paga, così come è gratuita l’acqua sfusa nelle caraffe (io ho sempre chiesto dell’acqua naturale e mi hanno sempre portato le caraffe gratuite).
  • Il servizio è già compreso nel prezzo, quindi lasciare la mancia o meno è a tua discrezione.
  • Io non sapevo (in quanto non lo avevo letto da nessuna parte e non mi era mai capitato prima) che durante il pagamento con la carta di credito o il bancomat potrebbero capitare le seguenti situazioni (mi è successo circa 3-4 volte, non in tutti i locali in cui sono stata):
    • L’opzione più frequente è quella di dover digitare nuovamente l’importo dovuto (prima del codice pin): questo serve per darti la possibilità di lasciare una mancia, inserendo un importo superiore a quello dovuto. Se non vuoi lasciare alcuna mancia, semplicemente digita l’importo dello scontrino, premi il verde e poi inserisci il codice pin (o firma se si tratta di carta di credito).
    • L’opzione meno frequente (mi è capitato una volta) è quella di dover inserire solamente l’importo la mancia (prima del codice pin). Se non ti va di lasciarla premi il verde (lasciando a zero l’importo della mancia) e poi inserisci il codice pin (o firma). Mi sono accorta della differenza perché, quando ho digitato l’importo dello scontrino, mi hanno cancellato tutto e hanno premuto il tasto verde al posto mio.
  • Per acquistare le bottigliette d’acqua da portare nello zaino ti consiglio di fermarti uno dei tanti supermercati Coop, in quanto costano 12,95 SEK l’una (circa 1,45 euro).

 

Ti lascio qui sotto una mappa con l’esatta ubicazione dei posti che ho citato in questo articolo, in modo che tu possa farti un’idea della zona in cui sono collocati. Per comodità ho aggiunto anche l’hotel dove ho dormito e di cui ho parlato qui. Per regolare lo zoom clicca + e -, per visualizzare i nomi premi il simbolo in alto a sinistra.

 

Spero di esserti stata utile e di averti dato qualche ispirazione! Nel caso tu abbia bisogno di ulteriori informazioni non esitare a lasciare un commento qui sotto oppure a contattarmi!

 

 

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

2 Comments

  1. Tra i piatti descritti gli gnocchi di patate ripieni di carne di maiale è il mio preferito; dagli ingredienti e dalla foto deve essere squisito.

    • Ciao Falupe,
      grazie mille per il commento. In effetti sì, gli gnocchi di patate ripieni di carne di maiale fritta mi sono piaciuti molto, avevano un gusto molto deciso e particolare!
      Buona giornata
      Nicole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *