Visit Page
Salta al contenuto

Dove dormire a Siena e altre informazioni utili per visitare la città del Palio

Siena, città toscana famosa per il suo Palio, è una città perfetta da visitare in due giorni, dove dormire per una notte per ammirare le sue bellezze fino a sera e gustare i suoi piatti tipici.

 
Siena

Tramonto Siena

Tramonto Siena

Siena è un saliscendi che ti permette di immortalare angoli che sembrano un quadro.

Visitare Siena

Visitare Siena

È un insieme di punti panoramici dove godere di tramonti da perdere il fiato.

Tramonto a Siena

Tramonto a Siena

Tramonto a Siena

Siena è uno scrigno di tesori da scoprire, di chiese da esplorare, di piazze da attraversare, di stradine in cui perdersi e ritrovarsi.

Piazza del Campo Siena

Questa città ha il sapore dei suoi piatti tipici, da degustare seduti al tavolo di un’osteria nascosta tra i vicoletti.

In questo articolo ti propongo una piccola guida per organizzare il tuo weekend a Siena, indicandoti tutti i costi sostenuti durante il mio soggiorno, in modo che tu possa farti un’idea della spesa necessaria per questo tipo di viaggio e raccontandoti tutte le informazioni utili che avrei voluto sapere io prima di partire.

Nello specifico, parlerò di:

  • Dove dormire a Siena
  • Biglietti cumulativi per risparmiare a Siena: OPA SI Pass e biglietto integrato musei civici e statali
  • Come arrivare a Siena
  • Come muoversi a Siena
  • Qualche altra informazione pratica

DOVE DORMIRE A SIENA

Secondo il mio parere, dormire a Siena almeno una notte è necessario per godersi a pieno la città. Per ammirare il tramonto dall’altro dei suoi punti panoramici, per cenare senza fretta in una delle osterie tipiche ma anche per visitare tutto ciò che ha da offrire, che è tanto e serve il giusto tempo. Quando ero più piccola ci sono andata in giornata con una gita organizzata, ma l’ho vista molto in fretta e mi sono persa la maggior parte dei suoi tesori. Fortunatamente, quest’anno io e il mio fidanzato abbiamo deciso di passare qui due giorni in occasione del nostro 14° anniversario e l’abbiamo assaporata a pieno da ogni punto di vista.

 
Piazza del Campo Siena

Dove dormire a Siena: Hotel Executive

Durante il nostro viaggio a Siena abbiamo soggiornato all’Hotel Executive, un moderno quattro stelle, grazie ad uno Smartbox che avevo ricevuto in regalo anni fa e che sarebbe scaduto a breve.

 
Dove dormire a Siena Hotel Executive

In particolare, io avevo il cofanetto dal nome “Mille e una notte di magia” e mi sono trovata molto bene per la vasta scelta di città e borghi che offre al suo interno. Il nostro pacchetto comprendeva una notte in camera matrimoniale superior con pernottamento, prima colazione e aperitivo di benvenuto (per due persone).

La nostra camera era davvero molto accogliente: quando siamo arrivati abbiamo trovato una bottiglia di vino con due calici per brindare, oltre a delle decorazioni molto romantiche sul letto.

 
Dove dormire a Siena Hotel Executive

Hotel Executive Siena

La stanza era pulita, spaziosa e dotata di tutti i confort, dalle pantofole all’accappatoio, dalla tv con Sky al bollitore con una selezione di the e caffè.

Dove dormire a Siena Hotel Executive

Dove dormire a Siena Hotel Executive

Questa tipologia di sistemazione ha anche un balcone con tavolino e sedie da sfruttare durante la bella stagione.

Hotel Executive camera superior balcone

Il bagno era pratico e funzionale, attrezzato con tutto il necessario (il set di cortesia a base di olio di oliva mi è piaciuto tanto).

Hotel Executive bagno

Dove dormire a Siena Hotel Executive

Nel buffet della colazione c’era una vastissima scelta sia per il dolce che per il salato.

Hotel Executive Siena colazione

Hotel Executive Siena colazione

Io ho richiesto al personale di sala se ci fosse qualcosa di 100% vegetale per me (oltre al pane e alle fette biscottate con varie confetture già esposte) e mi hanno portato dei biscotti senza latte e uova, un paio di brioche vegane e un cappuccino di soia. Sono stati molto gentili e disponibili nell’assecondare le mie necessità.

Hotel Executive Siena brioche vegana

Nella stessa sala in cui viene servita la colazione è presente un ristorante aperto a cena che propone cucina tipica toscana, quindi è perfetto se la sera preferisci non tornare in centro.

Inoltre, se arrivi in auto, l’albergo dispone di un parcheggio gratuito per i clienti. La sua posizione, leggermente fuori dal centro, ti permette di raggiungere Siena comodamente in macchina e posteggiarla qui durante il soggiorno, senza doverti preoccupare di ztl o parcheggi a pagamento costosi.

In questo hotel mi sono trovata benissimo, mi è dispiaciuto rimanere soltanto una notte. Noi siamo arrivati in treno ed è stato molto semplice raggiungerlo in autobus dalla stazione o dal centro (linee 0S3, S10, S17 e S77) in circa 10 minuti. Con le stesse linee è poi possibile arrivare dall’albergo a Piazza del Sale (la fermata di riferimento del centro storico di Siena). La fermata Orlando Giardini (da usare per andare dall’hotel verso la stazione o verso il centro) è proprio davanti all’albergo, mentre la fermata Bracci Bivio Orlandi (da utilizzare per scendere quando si arriva dalla stazione o dal centro) è a 90 metri dall’hotel.

Il nostro cofanetto “Mille e una notte di magia” ha un valore di 99,90 euro, ma puoi verificare il prezzo della data di tuo interesse su Booking. Abbiamo dovuto pagare in più solo la tassa di soggiorno, pari a 1,50 euro a persona a notte.

L’Hotel Executive si trova in Via Nazareno Orlandi, 32. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

BIGLIETTI CUMULATIVI PER RISPARMIARE A SIENA

A mio avviso , per visitare tutti i maggiori luoghi di interesse di Siena sono sufficienti due biglietti cumulativi: l’OPA SI Pass e il biglietto integrato musei civici e statali.

OPA SI Pass di Siena

OPA SI Pass

L’OPA SI Pass comprende la visita di tutto il complesso monumentale del Duomo di Siena:

  • Cattedrale di Santa Maria Assunta
  • Libreria Piccolomini (vi si accede dalla Cattedrale)
  • Museo dell’Opera
  • Facciatone (vi si accede dal Museo dell’Opera)
  • Cripta
  • Battistero
  • Oratorio di San Bernardino (aperto da aprile a ottobre)

L’OPA SI Pass ha un costo di 13 euro intero (15 euro durante la scopertura del Pavimento della Cattedrale) e 2 euro ridotto. Nel prezzo è inclusa anche un’audioguida da scaricare tramite QR Code (porta con te gli auricolari durante la visita per sfruttarla al meglio).

L’OPA SI Pass ha una durata di 3 giorni.

 
OPA SI Pass Porta del Cielo

Esiste poi una versione speciale, che comprende tutto quello che è incluso nella versione base più la Porta del Cielo, una visita con accompagnatore davvero unica per ammirare la Cattedrale da una posizione privilegiata. Il costo dell’OPA SI Pass con Porta del Cielo online è di 23,08 euro (20,00 euro prezzo intero + 2,00 euro prevendita + 1,08 euro commissioni). Puoi acquistarla in biglietteria ma io ti consiglio di prenotare su Vivaticket (ci sono solo 18 posti per turno).

Biglietto integrato musei statali e civici di Siena

Biglietto integrato musei Siena

Il biglietto integrato musei statali e civici, invece, comprende:

  • Museo Civico di Siena (Palazzo Pubblico)
  • Torre del Mangia
  • Pinacoteca Nazionale di Siena
  • Santa Maria della Scala

Il biglietto integrato con i quattro musei ha un costo di 25 euro a persona. Esistono anche versioni ridotte con due o tre attrazioni, per maggiori informazioni clicca qui. I biglietti che comprendono l’accesso alla Torre del Mangia devono necessariamente essere acquistati presso la biglietteria del Museo Civico o di Santa Maria della Scala (non si può prenotare online e i posti sono limitati). Per salire sulla Torre del Mangia occorre scegliere una fascia oraria precisa, mentre gli altri musei possono essere visitati anche il giorno successivo.

COME ARRIVARE A SIENA

Siena è raggiungibile in treno tramite un regionale in partenza da Firenze Santa Maria Novella (il viaggio dura 1 ora e 30 minuti). Purtroppo non è servita dai treni ad alta velocità.

Come arrivare a Siena

Noi abbiamo preso un Frecciarossa da Ferrara a Firenze Santa Maria Novella (costo 30,20 a/r a persona) e poi il regionale da Firenze a Siena (costo 19,60 euro a/r a persona). Ho parlato dei collegamenti ferroviari da/per Firenze in questo articolo.

In alternativa, puoi considerare di raggiungere Siena in auto. Per noi sarebbe stato molto scomodo, ma nel caso per te sia una buona soluzione ti consiglio di prenotare un hotel con parcheggio dove lasciarla, dato che poi in città ti muoverai a piedi. Ad esempio l’albergo in cui abbiamo soggiornato noi, l’Hotel Executive, dispone di un parcheggio gratuito per i clienti ed è in un’ottima posizione per chi arriva in auto.

Se invece vivi molto lontano e hai necessità di raggiungere Siena in aereo, gli aeroporti più vicini sono Firenze Peretola, Pisa oppure Roma. Puoi poi prendere autobus o navette per arrivare alla tua destinazione finale.

COME MUOVERSI A SIENA

Il modo migliore per muoversi a Siena è camminare. Ti avviso, è un po’ faticoso perché è tutta in salita e discesa, ma ne vale la pena.

Se come noi non soggiornerai in centro, avrai probabilmente bisogno di utilizzare gli autobus, che sono gestiti da Autolinee Toscane. Io mi ci sono trovata molto bene, le corse sono precise e puntuali.

La fermata dell’autobus di riferimento in centro a Siena è Piazza del Sale.

I biglietti hanno un costo di 1,50 euro, durano 70 minuti e si possono comprare nelle tabaccherie. Noi abbiamo acquistato presso la rivendita della stazione ferroviaria 4 biglietti a testa per 2 giorni di permanenza, in quanto stavamo fuori tutto il giorno e rientravamo solo la sera in hotel. Per maggiori informazioni clicca qui.

QUALCHE ALTRA INFORMAZIONE PRATICA

  • Per scaricare una mappa di Siena clicca qui.
  • In generale, i musei e le attrazioni sono aperte tutti i giorni. Durante l’inverno Santa Maria della Scala chiude il martedì, la Pinacoteca di Siena chiude sempre la 2° e 4° domenica del mese.
  • Ci sono diversi supermercati (Carrefour, Conad, Pam…) in centro storico dove poter acquistare acqua o generi alimentari per risparmiare.
  • La guida cartacea che ti consiglio, anche se questa volta non l’ho comprata perché ne avevo già una datata, è la Siena e il Chianti Pocket della Lonely Planet, al costo di 13,20 euro. Solitamente acquisto sempre questo marchio e mi trovo benissimo.

QUANTO COSTA UN VIAGGIO A SIENA?

In sintesi, quanto costa un weekend a Siena? I prezzi sono per persona (viaggiando in due).

  • Biglietto del treno ad alta velocità a/r da Ferrara a Firenze: 30,20 euro
  • Biglietto del treno regionale a/r da Firenze a Siena: 19,60 euro
  • Quota cofanetto Smartbox “Mille e una notte di magia” per una notte in camera superior con colazione a buffet e aperitivo di benvenuto: 49,95 euro
  • Tassa di soggiorno per una notte: 1,50 euro
  • Biglietti autobus urbano Autolinee Toscane (4 corse): 6,00 euro
  • Musei e attrazioni varie (OPA Si Pass con Porta del Cielo acquistato online e biglietto integrato musei civici e statali): 48,08 euro
  • 2 pranzi (Osteria degli Svitati e Osteria La Sosta di Violante): 43,50 euro
  • 2 cene (La Grotta di Santa Caterina da Bagoga e Pizzeria Poppi): 26,10 euro
  • 1 merenda (Pasticceria Nannini): 3,50 euro

La spesa totale per un viaggio a Siena come il mio è di 228,43 euro a persona. Eventualmente puoi risparmiare sul cibo, ma per quanto riguarda le attrazioni ti consiglio di visitarle tutte perché meritano.

Spero che questa piccola guida ti sia stata utile per organizzare il tuo weekend a Siena. Nel caso tu abbia bisogno di altre informazioni non esitare a lasciare un commento qui sotto o a contattarmi, sarò felice di risponderti!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.