Visit Homepage
Skip to content

Visitare il Delta del Po: cosa vedere a Volano e nell’Oasi Canneviè

Il Delta del Po è un luogo magico, un luogo dove sembra di essere in un’altra dimensione. Il Delta del Po è un posto dove staccare la spina dalla quotidianità, dove lasciare a casa i pensieri e dove immergersi a fondo nei suoni e nei colori della natura.

Delta del Po Foce del Po di Volano

Il Delta del Po è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 1999, mentre dal 2015 è Riserva MAB (Man and the Biosphere) UNESCO.

Delta del Po Foce del Po di Volano

In questo articolo ti parlerò del ramo più a sud del Delta del Po, ovvero il Po di Volano. Questo fiume separa il centro abitato di Volano (nel comune di Codigoro) dal Lido di Volano, il più settentrionale dei sette Lidi di Comacchio.

Quando scrivo un articolo che parla di casa mia, dei luoghi in cui ho passato la mia infanzia, delle location in cui sono ambientati tanti dei miei ricordi di bambina, sono sempre molto emozionata mentre compongo le parole sulla tastiera. Adoro la mia terra, più di ogni altro posto al mondo.

Ma ora cominciamo. Cosa c’è da fare e da vedere nel Delta del Po?

 

FARE UN’ESCURSIONE IN BARCA NEL DELTA DEL PO: “UN VIAGGIO NEL SILENZIO DELLA FOCE” CON PARTENZA DA VOLANO

La barca è senza dubbio il miglior modo per ammirare l’ambiente del Delta del Po: in questo modo si viene completamente avvolti dal suo fascino, ci si sente parte integrante del paesaggio, protagonisti di un meraviglioso quadro fatto di natura, suoni e colori.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Questa piccola imbarcazione, che tiene circa 25 persone, è dotata di motori silenziosi per rispettare il delicato ecosistema in cui ci si trova: ci si siede nelle panche situate lungo i bordi della barca e ci si inoltra all’interno delle piccole vie d’acqua ricreate dai canneti.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Si parte dall’imbarco posto all’altezza dell’Oasi Canneviè: si può lasciare l’auto nel parcheggio del ristorante Canneviè (Via per Volano, 45 – Codigoro) e poi attraversare la strada a piedi e salire sulla scaletta che indica “Escursioni nel Delta del Po”.

Durante l’escursione si naviga lungo l’ultimo tratto del Po di Volano, fino ad arrivare alla foce.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

L’edificio che si vede sulla sinistra è la Torre della Finanza, costruita dallo Stato Pontificio nel Settecento per controllare l’accesso al fiume: il nome deriva dal fatto che, come ultimo utilizzo, fu adibita a caserma della Guardia di Finanza.

Escursione in barca Delta del Po Volano Torre della Finanza

Dopo aver percorso il tratto principale si viene catapultati in un mondo incantato, fatto di canneti che sfiorano la barca, cinguettii di uccelli che riposano sui rami e pesciolini che nuotano accanto all’imbarcazione.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

In seguito si arriva al mare, dove da un lato si ammira la Riserva Naturale del Gran Bosco della Mesola, mentre dall’altra si vede la distesa di sabbia del Lido di Volano.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Ho amato la sensazione di sentirmi lì in mezzo alla natura, tra mare, cielo, spiaggia e vegetazione.

Escursione in barca Delta del Po Volano

Escursione in barca Delta del Po Volano

Questa escursione è l’ideale anche per gli appassionati di fotografia naturalistica, in quanto durante il viaggio abbiamo incontrato numerose specie di uccelli grazie alla varietà di ambienti che si susseguono.

 

Informazioni pratiche per fare l’escursione in barca: “Un viaggio nel silenzio della foce” nel Delta del Po

  • Questo tour è della durata di circa due ore ed è stato veramente piacevole, anche grazie alle esaustive spiegazioni del nostro comandante Dario.
  • Il costo dell’escursione è di 17 euro gli adulti, 10 euro i bambini da 4 a 10 anni e gratuito per i bambini fino a 3 anni. Visti i posti limitati ti consiglio di prenotarla tramite il sito di Po Delta Tourism.
  • Gli orari in cui si svolge l’escursione sono:
    • da fine marzo a metà giugno e da metà settembre al primo novembre: giovedì, sabato e prefestivi alle 14.00 e domenica e festivi alle 11.00
    • da metà giugno a metà settembre il giovedì alle 17.00 e il sabato alle 10.30 e alle 17.00
  • Sono ammessi i cani di piccola e media taglia (senza supplemento)
  • Il parcheggio presso l’Oasi Cannevié è gratuito
  • L’imbarcazione è ombreggiata grazie ad una copertura e il venticello rende perfetto il clima durante il viaggio

 

FARE UN’ESCURSIONE A PIEDI NEL DELTA DEL PO: L’OASI DI CANNEVIÈ-PORTICINO

L’Oasi di Canneviè-Porticino si estende per 67 ettari: essa è il residuo di uno specchio vallivo molto più ampio, che però fu bonificato negli anni Cinquanta.

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Questa zona umida ha fondali poco profondi, circa 60 centimetri, ed è solcata da canali corrispondenti alla struttura delle peschiere e dei lavorieri: essa infatti veniva utilizzata come valle da pesca.

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oggi rimane il complesso del Casone di Canneviè, costruito nel Settecento, adibito ora a ristorante e struttura ricettiva.

Da qui è possibile percorrere un suggestivo itinerario a piedi, della lunghezza di circa 1,5 chilometri (calcola due ore di tempo per vederlo con calma), tra sentieri sospesi sull’acqua e ponticelli che li collegano tra loro.

Oasi Canneviè Delta del Po VolanoOasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Lungo il percorso ci sono ben cinque osservatori, ovvero capanni dai quali ammirare (e fotografare) la ricchissima avifauna locale (ad esempio folaga, tuffetto, germano reale, airone e molti altri).

Oasi Canneviè Delta del Po Volano osservatori

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Oasi Canneviè Delta del Po Volano

Nell’ultimo tratto dell’itinerario si trova invece il Casone di Porticino, esistenze già dal XVI (come dimostra l’inventario di Alfonso II d’Este), che fungeva anch’esso da stazione da pesca, oggi adibito a ristorante.

Informazioni pratiche per fare la passeggiata a piedi all’Oasi Canneviè-Porticino nel Delta del Po

  • La lunghezza del percorso è di circa 1,5 chilometri ed il tempo consigliato è due ore
  • Si può accedere gratuitamente
  • Il percorso è accessibile tutto l’anno, dall’alba al tramonto
  • È possibile lasciare l’auto al parcheggio gratuito presso l’Oasi Canneviè (Strada per Volano, 45 – Codigoro), l’ingresso del percorso è a pochi metri di distanza
  • Per vedere la mappa dell’Oasi clicca qui

 

DOVE MANGIARE NEL DELTA DEL PO A VOLANO: RISTORANTE OASI CANNEVIÈ

Il ristorante Oasi Canneviè si trova all’interno dell’antico casone da pesca omonimo, in una particolare struttura detta tavarra, allora adibita alla costruzione e alla riparazione di barche e reti.

Ho provato questo ristorante diverse volte e mi sono sempre trovata benissimo: la specialità è, ovviamente, il pesce. Una delle cose che più apprezzo di questo posticino è il fatto che i piatti siano creativi ed originali, colorati e ben presentati, oltre ad essere molto buoni.

Appena arrivati ci hanno sempre offerto uno squisito antipasto di benvenuto. Noi abbiamo assaggiato, nelle varie giornate in cui ci siamo stati, i gamberoni in tempura di semi di papavero con crema di porro e granella di pistacchio (14 euro), l’antipasto Canneviè (20 euro), il cocktail di gamberetti in salsa rosa (12 euro), i garganelli dell’Oasi con vongole e capesante (15 euro), i triangoli gialli e neri al branzino su crema di zucchine saltati con scampetti e mandorle (15 euro) e gli gnocchetti rossi con vongole, gamberoni e zafferano (15 euro). Con due antipasti, due primi, acqua e un quartino di vino bianco abbiamo speso circa 70 euro in due.

Antipasto di benvenuto Oasi Canneviè Volano

Gamberoni in tempura Oasi Canneviè Volano

Antipasto Canneviè Oasi Canneviè Volano

Cocktail di gamberi Oasi Canneviè Volano

Garganelli dell'Oasi Canneviè Volano

Triangoli gialli e neri al branzino Oasi Canneviè Volano

Gnocchetti rossi con vongole gamberi e zafferano Oasi Canneviè Volano

Il ristorante Oasi Canneviè si trova in Via per Volano, 45 a Volano di Codigoro ed è chiuso il lunedì e il martedì. Ti consiglio di prenotare il tuo tavolo al numero 0533 719142 oppure al 3314146959.

 

COME ARRIVARE A VOLANO, DOVE PARCHEGGIARE E ALTRE INFORMAZIONI UTILI

  • Il Delta del Po non è ben collegato con i trasporti pubblici, quindi ti consiglio di arrivare con la tua auto. Se proprio non hai alternativa, la linea 331 della TPER collega la stazione di Ferrara con il Lido di Volano (fermata Via del Bosco), situato a 2,5 chilometri dall’Oasi Canneviè. Il tratto da percorrere appartiene ad una strada provinciale; se ti va puoi noleggiare una bicicletta. L’unico mezzo pubblico che collega Lido di Volano con Volano (fermata Valle Canneviè) è il taxibus linea 634 della TPER (servizio a prenotazione).
  • Per il parcheggio, puoi utilizzare quello gratuito che si trova presso l’Oasi Canneviè (Via per Volano, 45 – Codigoro)
  • Se ti interessa una mappa da scaricare della provincia di Ferrara per capire dove è situato questo luogo clicca qui
  • Se ti interessa una mappa da scaricare del Lido di Volano per capire dove sono la fermata del bus e il noleggio bici clicca qui

 

Qui ti lascio una mappa con tutti i punti di interesse che ho citato in questo post (per visualizzare i nomi dei luoghi clicca sul simbolo in alto a sinistra, per regolare lo zoom clicca + e -):

 

Ti va di venire con me alla scoperta del Delta del Po? Guarda questo video!

 

Il Delta del Po merita davvero! Spero di esserti stata utile, se hai altre curiosità non esitare a lasciare un commento qui sotto o a contattarmi!

 

 

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *