Visit Homepage
Skip to content

Ferrara, 6 ristoranti dove gustare la cucina tipica ferrarese

Nel primo post del mio blog ti ho presentato un itinerario per visitare la mia città, Ferrara, nel caso tu abbia a disposizione una sola giornata. In quell’articolo, però, non ho descritto alcun piatto tipico, ristorante o trattoria dove mangiare, perché ho ritenuto di dover dedicare uno spazio apposito alla cucina ferrarese.

Noi ferraresi siamo molto legati ai nostri prodotti tipici, tanto da averli nominati “17 perle del ferrarese“: in realtà comprendono tutti i piatti tradizionali dell’intera provincia di Ferrara e sono molto più di diciassette.

Qui ti presento quelli caratteristici della città di Ferrara e, in seguito, la lista dei miei 6 ristoranti preferiti dove gustarli in centro storico (sì, ho fatto un tour delle trattorie e ho assaggiato il più possibile, alla faccia della dieta!).

Partendo dagli antipasti, si possono gustare gli insaccati tipici quali la Salama da tai (in italiano significa “da taglio”), il Salame ferrarese (all’aglio) e il Salame “Zia ferrarese” abbinati alla Coppia ferrarese IGP (in dialetto ciupeta), il pane costituito da un corpo centrale e due crostini.

Passando ai primi piatti, troviamo i Cappellacci di zucca ferraresi IGP (in dialetto caplaz) che vengono conditi con ragù o burro e salvia, i Cappelletti (in dialetto caplit) che si distinguono dai Tortellini bolognesi sia per il ripieno (detto batù) che per la forma ed infine il Pasticcio di maccheroni, ovvero una crosta di pasta frolla dolce che racchiude maccheroni pasticciati con ragù bianco, tartufo, funghi, noce moscata e besciamella.

Per quanto riguarda i secondi, non puoi fare a meno di gustare la Salama o Salamina da sugo IGP, servita rigorosamente con purè di patate.

In conclusione, i dolci ferraresi sono la Torta Tenerina, a base di cioccolato (la mia preferita!), la Torta di tagliatelle e la Ciambella ferrarese (in dialetto brazadela) da inzuppare nel vino rosso. Il dolce del Natale, invece, è il Pampepato o Pampapato IGP, composto da cacao, frutta secca, canditi e gustosissime spezie.

Se ti è venuta un po’ di fame e vuoi conoscere i 6 indirizzi che ti consiglio, eccoli qui di seguito in ordine sparso, con l’indicazione per ciascuno di ciò che mi è piaciuto di più e di meno. Se invece ti stai chiedendo perché ho deciso di suggerirtene ben 6 (non bastava uno?) il motivo è semplice: queste trattorie sono molto piccole e non sempre si trova posto. In ogni caso, ti consiglio di prenotare diversi giorni prima in modo da assicurarti il tavolo nel ristorante che più ti ispira.

 

DOVE MANGIARE A FERRARA: OSTERIA LA COMPAGNIA

Ho mangiato all’Osteria La Compagnia il occasione del compleanno del mio fidanzato: ci siamo davvero trovati benissimo, locale caldo e accogliente e piatti squisiti. Abbiamo ordinato un tagliere con zia ferrarese, fiocco di culatello e salumi tipici servito con formaggio, un flan di zucca violina ferrarese e ricottina delicata con salsa di reggiano e gocce di balsamico, un piatto di pappardelle con straccetti di salsiccia tipica e burro tartufato e uno di gnocchetti di patata e zucca violina con cacio, pepe e pere. Come dessert, invece, abbiamo scelto una porzione di Torta Tenerina ferrarese. Spesa totale con due bottiglie d’acqua 50 euro in due. Noi abbiamo trovato posto fortunatamente senza la prenotazione, ma il mio consiglio è quello di farla in ogni caso.

Tagliere di salumi tipici con formaggio La Compagnia Ferrara

Flan di zucca La Compagnia Ferrara

Pappardelle con salsiccia tipica La Compagnia Ferrara

Gnocchi di patata e zucca La Compagnia Ferrara

Tenerina La Compagnia Ferrara

L’Osteria La Compagnia si trova in Piazza Sacrati, 32 ed è chiusa la domenica sera. Per prenotare, chiama lo 0532 248783. Se ti va di sfogliare il menù, clicca qui.

 

DOVE MANGIARE A FERRARA: TRATTORIA DA NOEMI

La Trattoria da Noemi è una tra le più gettonate in città e mangiare qui senza prenotare è veramente impossibile: se opti per questo locale, ti consiglio di telefonare almeno 3/4 giorni prima, in modo da aggiudicarti un tavolo. Il cibo è veramente buonissimo, ma il prezzo è leggermente più elevato rispetto agli altri ristoranti che ti propongo. Io e il mio fidanzato ci siamo stati un sabato a pranzo e abbiamo preso una porzione di fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella, uno sformatino di zucca con fonduta di parmigiano, un piatto di gnocchi tricolore (zucca, patate e spinaci) con fonduta di taleggio, uno di cappellacci di zucca burro, salvia e tartufo, un assaggio di Salama da sugo con purè, una porzione di Torta Tenerina e una di Torta di tagliatelle. Il totale con un quarto di vino rosso della casa e una bottiglia di acqua è stato 71 euro in due.

Fiori di zucca fritti Trattoria da Noemi Ferrara

Sformatino di zucca Trattoria da Noemi Ferrara

Gnocchi tricolore Trattoria da Noemi Ferrara

Cappellacci di zucca burro salvia e tartufo Trattoria da Noemi Ferrara

Salama da sugo con purè Trattoria da Noemi Ferrara

Tenerina Trattoria da Noemi Ferrara

Torta di Tagliatelle Trattoria da Noemi Ferrara

La Trattoria da Noemi si trova in Via Ragno, 31 ed è chiusa il martedì. Assolutamente necessario prenotare al numero 0532 769070. Se ti va di sfogliare il menù, clicca qui.

 

DOVE MANGIARE A FERRARA: HOSTARIA SAVONAROLA

L’Hostaria Savonarola si trova in pieno centro storico, proprio ai piedi del Castello Estense. Nei fine settimana c’è sempre la fila all’ingresso; noi abbiamo prenotato il giorno precedente e ci hanno confermato il tavolo per le 14.15 e, nonostante si liberassero tavoli, ci hanno fatto accomodare alle 14.30. Io ero molto arrabbiata, non tanto per il fatto del ritardo ma perché vedevo che facevano sedere prima le persone che erano lì in fila rispetto a me che avevo telefonato (se prenoto, mi aspetto di trovare il tavolo libero all’ora che mi viene indicata da loro). Per fortuna, il mio fidanzato mi ha fatta ragionare e siamo rimasti (io me ne volevo andare); dico per fortuna perché si mangia divinamente, tutto quello che abbiamo mangiato era buonissimo. Noi abbiamo ordinato: uno sformatino di zucca e scaglie di grana, un tagliere di salumi nostrani, una porzione di lasagne con zucca, funghi porcini e taleggio, un pasticcio alla ferrarese, un assaggio di salama da sugo con purè ed una fetta di torta Tenerina. In totale abbiamo speso 50 euro in due, in quanto ci hanno offerto il dolce e ci hanno fatto un ulteriore sconticino per farsi perdonare del ritardo.

Sformatino di zucca Hostaria Savonarola Ferrara

Tagliere di salumi nostrani Hostaria Savonarola Ferrara

Lasagne di zucca Hostaria Savonarola Ferrara

Pasticcio ferrarese Hostaria Savonarola Ferrara

Tenerina Hostaria Savonarola Ferrara

L’Hostaria Savonarola si trova in Piazza Savonarola, 18. Per prenotare, chiama il numero 0532 200214 (ti consiglio di richiedere il primo turno).

 

DOVE MANGIARE A FERRARA: TRATTORIA IL MANDOLINO

La Trattoria Il Mandolino si trova nella suggestiva cornice di Via delle Volte: il locale è molto caratteristico  e i piatti mi sono piaciuti tantissimo (unica pecca, secondo me la pasta fresca era un po’ troppo sottile, ma è questione di gusti). Noi abbiamo prenotato il giorno prima e ci siamo trovati molto bene, il personale è gentile e disponibile. I piatti che abbiamo ordinato sono stati: pinzini con salumi tipici e verdure sott’olio, fiori di zucca ripieni, cappellacci di zucca al ragù, pappardelle ai funghi porcini, un assaggio di Salama da sugo con purè ed una fetta di torta Tenerina. Conto totale, con una bottiglia d’acqua, 55 euro in due.

Pinzini con salumi Trattoria Il Mandolino Ferrara

Fiori di zucca fritti Trattoria Il Mandolino Ferrara

Cappellacci di zucca al ragù Trattoria Il Mandolino Ferrara

Salama da sugo con purè Trattoria Il Mandolino Ferrara

Tenerina Trattoria Il Mandolino Ferrara

La Trattoria Il Mandolino ha due ingressi, uno in Via delle Volte, 52 ed uno in Via Carlo Mayr, 83. Il locale è chiuso il lunedì sera e il martedì. Per prenotare, chiama il numero 0532 760080, per sfogliare il menù clicca qui.

 

DOVE MANGIARE A FERRARA: OSTERIA I QUATTRO ANGELI

L’Osteria I Quattro Angeli è collocata nel cuore della città, nella piazzetta che affaccia sul Castello Estense. Io e il mio fidanzato ci siamo stati per pranzo, dopo aver prenotato il giorno precedente. Appena seduti ci viene servito  un tagliere con qualche fetta di salame offerto dalla casa, da gustare con la coppia ferrarese. In seguito, abbiamo ordinato: uno sformatino di zucca, guanciale e timo fresco, un piatto di Cappellacci di zucca al ragù, uno di gnocchi di patate con zucca fresca “saltata al rabarbaro” e salsiccia e una porzione di Salama da sugo con purè. La sorpresa più grande, però, l’ho avuta al momento dei dolci: abbiamo ordinato la degustazione (5,50 euro a persona) e ci hanno portato 7 diversi dessert quasi interi da mangiare nella quantità desiderata. Piatti buonissimi, abbiamo speso in totale 56,50 euro con un caffè e una bottiglia d’acqua.

Antipasto offerto Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Sformatino di zucca Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Cappellacci di zucca al ragù Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Gnocchi zucca e salsiccia Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Salama da sugo con purè Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Degustazione di dolci Osteria I Quattro Angeli Ferrara

Degustazione di dolci Osteria I Quattro Angeli Ferrara

L’Osteria I Quattro Angeli si trova in Piazza Castello, 10 ed è chiusa il lunedì. Per prenotare, chiama lo 0532 211869, per sfogliare il menù clicca qui.

 

DOVE MANGIARE A FERRARA:  RISTORANTE CA’ D’ FRARA

Il Ristorante Ca’ d’ Frara (letteralmente Casa di Ferrara) è una trattoria moderna che però rispetta i sapori tipici della tradizione. Noi siamo stati fortunati a trovare posto senza prenotare una domenica a pranzo. Abbiamo ordinato un tagliere di prodotti tipici con pinzin, un piatto di cappellacci di zucca al ragù e un pasticcio di maccheroni all’uso di Ferrara in pasta frolla dolce. In totale, con una bottiglia di acqua, abbiamo speso 34 euro in due.

Tagliere con prodotti tipici e pinzin Ristorante Ca' d' Frara Ferrara

Cappellacci di zucca al ragù Ristorante Ca' d' Frara Ferrara

Pasticcio di maccheroni Ristorante Ca' d' Frara Ferrara

Il Ristorante Ca’ d’ Frara si trova in Via del Gambero, 4 ed è chiuso il martedì e il mercoledì a pranzo. Per prenotare, chiama lo 0532 205057; per consultare il menù, clicca qui.

 

Qui sotto ti ripropongo la mappa che ho inserito nel post Visitare Ferrara per la prima volta: itinerario a piedi per la città con l’aggiunta dei ristoranti che ti ho presentato in questo articolo (per visualizzare i nomi clicca sul simbolo in alto a sinistra, per regolare lo zoom clicca + e -). In questo post, trovi anche tante informazioni pratiche per organizzare la tua gita in città.

Se decidi di visitare Ferrara ti consiglio vivamente di completare la tua esperienza di viaggio assaggiando uno o tutti questi piatti: ognuno ha un sapore particolare, un profumo speciale, una storia da raccontare.

 

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

 

 

8 Comments

  1. Da Noemi è il mio ristorante preferito a Ferrara…. Da quando ci sono stata la prima volta, non ho mai cambiato, tappa fissa, salvo trovare tutto pieno ed essere obbligata a cercare altrove… Però c’è un altro ristorante che mi è stato presentato molto bene, si chiama Gigina, in realtà è un posto fuori dal centro, mi è stato detto che ci vanno i camionisti, e se ci vanno loro è garanzia di buona cucina! Io ci sono stata solo una volta ed era un po’ tardi, stavano per chiudere, quindi non c’era più molto disponibile e non l’ho trovato così eccezionale. Ma forse varrebbe la pena riprovare! 🙂

    • Ciao! Grazie mille per il commento e per essere passata! Ho sentito anche io parlare molto bene della Gigina, ma ancora non l’ho provata perché come ben dicevi è fuori dal centro e non ne ho ancora avuto l’occasione! Spero di riuscire ad andarci presto 🙂

  2. Consuelo Consuelo

    Grazie per i preziosi consigli, tutto chiaro e molto interessante non per trascorre qualche giorno in questa splendida cittadina, non per essere pignola ma dovresti correggere il numero di telefono del ristorante Ca’ d’ Frara..forse lo hai fatto di proposito perché è il tuo preferito e non vuoi trovare confusione quando vai. Grazie ancora

    • Ciao Consuelo, grazie di cuore per il commento. Ho corretto il numero del ristorante, grazie per avermelo fatto notare!

  3. Ciao Nicole, volevo ringraziarti per questo post davvero utile e ben fatto! Mi sono salvata tutto per il mio week-end ferrarese 🙂

    • Ciao Valeria,
      grazie mille per il commento, spero che tu ti trova bene nella mia città!
      Buon weekend a Ferrara 🙂
      Nicole

      • Sì, molto bene! Fantastici i pinzin di Ca’ d’ Frara e ottima anche l’Hostaria Savonarola: davvero gentili e professionali! I cappellacci di zucca che ho preferito però sono stati quelli di Take Eat Easy 😀

        • Sono molto felice che ti siano piaciuti i ristoranti da me consigliati. Ti ringrazio anche per avermi segnalato Take Eat Easy, non ci sono mai stata in quanto ha aperto dopo che ho scritto questo articolo, sicuramente rimedierò per provare i suoi cappellacci!
          Grazie ancora 🙂
          Nicole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *